Circolare 220

Circ 220 Prove invalsi CLASSI QUINTE as 2023_2024

Circ. 220 - Prove invalsi CLASSI QUINTE a.s. 2023_2024

Avatar utente

Ufficio Protocollo

Personale amministrativo

Oggetto: prove Invalsi: classi quinte – a.s. 2023-2024

Si comunica che dal 06 al 12 marzo 2024 le classi quinte svolgeranno le prove INVALSI di italiano, matematica e inglese in formato CBT (Computer Based Training).I test si svolgeranno nei laboratori multimediali M1, M2, Aula 247 e nel laboratorio di informatica della sede succursale. Per lo svolgimento delle prove INVALSI delle classi quinte del corso serale verrà pubblicata specifica circolare.
Tempo effettivo di svolgimento delle prove
La prova di italiano ha una durata massima di 120 minuti.
La prova di matematica ha una durata massima di 120 minuti
La prova di inglese prevede una parte di reading di 90 minuti ed una di listening di 60 minuti.

Nel calendario allegato sono indicate le classi e i laboratori in cui si svolgeranno le prove. Si precisa che durante lo svolgimento delle prove INVALSI i laboratori utilizzati per le prove non saranno disponibili per lo svolgimento delle ordinarie attività didattiche. Pertanto, le classi in orario rimarranno nelle aule di appartenenza.
Per consentire il regolare svolgimento delle prove, i docenti somministratori e tutti i docenti interessati prenderanno visione del Manuale del Somministratore e del Protocollo di Somministrazione allegati alla presente.
I docenti somministratori della 1^ ora si recheranno alle ore 08:00 in segreteria didattica per il ritiro del materiale e per la riunione preliminare. Successivamente, nel laboratorio indicato, provvederanno a registrare le presenze degli studenti sul registro elettronico e procedere con le operazioni preliminari, come da Manuale.

Il punto di riferimento per il ritiro del materiale ed ogni altra informazione tecnica è la segreteria didattica alla quale dovrà essere riconsegnato al termine della sessione il materiale stesso.
Si invitano i docenti somministratori a segnalare con tempestività in Segreteria Didattica e alla vicepresidenza eventuali assenze degli alunni che dovranno essere giustificate con certificato medico o altro documento idoneo a giustificare l’assenza. La giustificazione dell’assenza è necessaria per poter accedere alla prova suppletiva di maggio 2024.
L’elenco dei docenti somministratori verrà reso noto nei prossimi giorni con apposita circolare.
Si fa presente che le prove INVALSI sono requisito di accesso agli esami di stato per cui si richiamano gli studenti alla massima serietà e cura nello svolgimento e i docenti ad una sorveglianza scrupolosa. Si richiede inoltre massima puntualità per consentire un regolare svolgimento delle prove nel rispetto dei tempi. Al termine delle prove gli studenti riprenderanno regolarmente le lezioni.
Precisazione generale sulle misure compensative
Per le alunne e gli alunni con bisogni educativi speciali (BES) che non rientrano nelle tutele della l. n. 104/1992 e della l. n. 170/2010, ma sono comunque in possesso di un PDP (Piano Didattico Personalizzato), non sono previste misure dispensative, ma possono essere utilizzati strumenti compensativi qualora sia stato redatto un PDP che ne preveda l’utilizzo, se funzionale allo svolgimento delle prove INVALSI. Per tutti gli altri alunni con bisogni educativi speciali che non sono in possesso di un PDP non sono previsti strumenti compensativi.
Per gli alunni che rientrano nelle tutele della l. n. 104/1992, della l. n. 170/2010 e per gli studenti BES con PDP, i coordinatori di classe e/o i segretari comunicheranno alla segreteria didattica entro il 29 febbraio le eventuali richieste di misure dispensative e/o di strumenti compensativi.

 

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(prof. Salvatore Caruso)

 

 

Documenti

Allegato 1

pdf - 274 kb

Allegato 2

pdf - 4577 kb

Allegato 3

pdf - 344 kb

Allegato 4

pdf - 3854 kb

Circolari, notizie, eventi correlati